Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
2 giugno 2011 4 02 /06 /giugno /2011 09:08

    http://www.nuvolabiancagrafica.it/Immagini/scritte%20animate/Auguri_scritte/Palloncini2.gif

Oggi, 2 giugno 2011 i miei genitori festeggiano il loro quarantaduesimo anniversario di matrimonio: SINCERI AUGURI anche se non è una bella giornata per loro che sono partiti per andare a riprendersi le loro cose nel campeggio che ha chiuso!
 

Questo è il 1 articolo pubblicato sul Tirreno a dicembre 2010

 

http://iltirreno.gelocal.it/massa/cronaca/2010/12/05/news/sfratto-al-camping-via-500-turisti-2900483

 

L'articolo dell'11 aprile 2011

http://iltirreno.gelocal.it/massa/cronaca/2011/04/11/news/camping-chiuso-mille-turisti-persi-3919899

 

L'articolo del 30 aprile 2011

http://iltirreno.gelocal.it/massa/cronaca/2011/04/30/news/il-camping-resta-chiuso-turisti-infuriati-4075134

 

L'ultimo articolo del 29 maggio 2011

http://iltirreno.gelocal.it/massa/cronaca/2011/05/29/news/proteste-per-il-campeggio-chiuso-4314459

 

 

 

 

Dal sito del Governo:

http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/2_giugno_2011/index.html

 

 

Repubblica Italiana celebra il 2 giugno il 65° anniversario della sua proclamazione.

 

Il 2 giugno viene ricordato il Referendum popolare, indetto per decidere sulla forma istituzionale dello Stato italiano (Repubblica o Monarchia) e per eleggere i rappresentanti dell'Assemblea costituente. Si ebbero, a favore della Repubblica, 12.717.923 voti, contro i 10.719.248 per la Monarchia.

A redigere la nuova Carta Costituzionale furono i 556 deputati eletti nell’Assemblea costituente.

L’Italia affermava così attraverso il voto, esteso allora per la prima volta anche alle donne, la propria volontà di vivere in un ordinamento fondato sulla libertà, sulla democrazia e sulla convivenza pacifica.

referendum

Nella Sala della Lupa a Montecitorio fu siglato l’esito della consultazione elettorale. Pochi giorni dopo, il 28 giugno, fu eletto il primo Presidente della Repubblica italiana, Enrico De Nicola, con il titolo di Capo provvisorio dello Stato e si iniziavano i lavori dell’Assemblea Costituente, che il 22 dicembre 1947 approverà la nuova Costituzione. Con la sua entrata in vigore l’1 gennaio 1948, l’Italia repubblicana fissava i Principi fondamentali della Nazione e i Diritti e doveri dei cittadini.

Il tricolore italiano fu assunto come bandiera della Repubblica, e il 2 giugno, (diventato dal 1948 festa nazionale della Repubblica), lo ripropone come segnale di pace e di speranza nella parata delle Forze Armate.

La parata militare - che, sia pure con qualche interruzione, ha accompagnato i 65 anni della Repubblica - non è solo la rappresentazione visiva della difesa dei valori di libertà, democrazia e convivenza pacifica, ma anche l’espressione del forte legame che unisce i cittadini alle Forze Armate.

Dal 2 giugno 1946, le Forze Armate assolvono la fondamentale funzione di sicurezza assegnata loro dal paese, ed hanno saputo rinnovare l’impegno perché l’Italia divenisse ciò che oggi è: un Paese libero, democratico, saldamente inserito nel consesso internazionale e nelle sue istituzioni più significative.

Superati gli anni difficili del primo dopoguerra e della ricostruzione, in un’Europa ancora divisa, le nostre Forze Armate sono state chiamate a fornire il loro contributo a quell’Alleanza Atlantica, che ci ha visto tra i Paesi fondatori, grazie alla quale si sono potute gettare le basi per la costruzione dell’Unione europea, ed ancora una volta al giorno d’oggi esse stanno confermando la capacità di assolvere le nuove missioni per la stabilità e la pace in tante aree del mondo, e di fornire un apporto determinante a sostegno del “sistema paese” e del suo ruolo nell’ambito della comunità internazionale e delle grandi organizzazioni di sicurezza.

 

 

La Nostra Bandiera

         

        Ma perche' verde, bianco e rosso a fasce uniformi? Le fasce ricordavano certamente la bandiera francese. Occorre premettere che il nostro tricolore nasce a Reggio Emilia nel 1797, quando il Parlamento della Repubblica Cispadana, decreta "che si renda universale la Bandiera Cispadana di Tre Colori verde, bianco e rosso.

 

Ma perche' proprio questi tre colori? Il bianco e il rosso, erano i colori dell'antico stemma comunale di Milano, mentre il verde deriverebbe dal colore delle uniformi della guardia milanese.

L'articolo 12 della Costituzione dice:

 

        "La bandiera della Repubblica e' il tricolore italiano; verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni":

 

L'inno d'Italia

     

Fratelli d'Italia
L'Italia s'e' desta,
Dell'elmo di Scipio
S'e' cinta la testa.
Dov'e' la Vittoria?
Le porga la chioma,
Che' schiava di Roma
Iddio la creo'.
Stringiamoci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamo'.

 

Noi siamo da secoli
Calpesti, derisi,
Perche' non siam popolo,
Perche' siam divisi.
Raccolgaci un'unica
Bandiera, una speme:
Di fonderci insieme
Gia' l'ora suono'.
Stringiamoci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamo'.

 

Uniamoci, amiamoci,
l'Unione, e l'amore
Rivelano ai Popoli
Le vie del Signore;
Giuriamo far libero
Il suolo natio:
Uniti per Dio
Chi vincer ci puo'?
Stringiamoci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamo'.

 

Dall'Alpi a Sicilia
Dovunque e' Legnano,
Ogn'uom di
Ferruccio
Ha il core, ha la mano,
I bimbi d'Italia
Si chiaman Balilla,
Il suon d'ogni squilla
I Vespri suono'.
Stringiamoci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamo'.

 

Son giunchi che piegano
Le spade vendute:
Gia' l'Aquila d'Austria
Le penne ha perdute.
Il sangue d'Italia,
Il sangue Polacco,
Beve', col cosacco,
Ma il cor le brucio'.
Stringiamoci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamo'

 

 

Condividi post

Repost 0

commenti

gloria 06/09/2011 11:00


Ciao! scusa il ritardo ma la settimana del ponte è stata un caos (inclusa una mini influenza!) . Spero che mamma e papà abbaino comunque saputo affrontare con tanto spirito la storia dello sfratto
e soprattutto festeggiare in allegria questo importante traguardo! Tanti auguri a loro per moltissimi anni da trascorrere uniti insieme ! un abbraccio, gloria


BARBARA 06/09/2011 12:38



ciao, grazie di cuore, tra un paio di ore arriveranno mio marito e mio papà con il furgoncino e riporteranno a casa le cose grandi che in auto non ci stavano.....



Tiziana 06/02/2011 16:14


Auguri ai tuoi genitori. Per ciò che gli sta succedendo non ho parole, hai ragione brutto tiro. Gli auguro di trovar un posto migliore e che le grane che riservano questo momento, siano presto
risolte e si trasformino in un brutto ricordo. Tiziana


BARBARA 06/02/2011 21:04



Grazie Tiziana, mio papà è rimasto sconvolto, mia mamma idem



dori 06/02/2011 15:14


e ci credo, dover abbandonare dopo così tanti anni...


BARBARA 06/02/2011 15:28



già, brutto tiro ha fatto la nuova proprietaria e il comune!



dori 06/02/2011 14:32


buon anniversario ai tuoi anche se non lo festeggiano nel modo migliore. Un bacio Dori


BARBARA 06/02/2011 15:08



grazie Dori, ho sentito la mia mamma stamattina ma era parecchio giù!



monica 06/02/2011 11:37


Auguri ai tuoi genitori Barbara !!! Magari troveranno un altro campeggio dove stare bene.... spero... Che bella l'immagine dei monumenti tricolori, posso chiederti dove hai trovato la foto?


BARBARA 06/02/2011 15:07



CIAO, grazie degli auguri per i miei. L'immagine l'ho trovata stamattina su internet.