Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
11 settembre 2009 5 11 /09 /settembre /2009 15:45
 
Le mille anime del formaggio - Degustazione, educazione, dibattiti, spettacoli, caffé letterari e un grande mercato con i migliori formaggi, noti e meno noti, provenienti dai cinque continenti, accompagnati per l'occasione da vini pregiati, mieli e rarità gastronomiche. Tutto a Bra

Le mille anime del formaggio

Degustazione, educazione, dibattiti, spettacoli, caffé letterari e un grande mercato con i migliori formaggi, noti e meno noti, provenienti dai cinque continenti, accompagnati per l'occasione da vini pregiati, mieli e rarità gastronomiche. Tutto a Bra

Settembre, tempo di rientri e ritorni, di nuovi inizi e progetti, ma anche di vecchie abitudini e appuntamenti ritrovati. Come quello con l'ormai attesissimo rendez vu enogastronomico di Cheese, la più importante kermesse internazionale dedicata ai formaggi e dintorni, che dal 18 al 21 settembre animerà coi suoi profumi, colori e sapori le vie della piccola cittadina piemontese di Bra, in provincia di Cuneo, nel cuore delle colline di Langa.  I Paesi rappresentati dai loro prodotti saranno oltre 20, sarà possibile assaggiare 130 tipologie di formaggi e 873 etichette di vini, tutti presentati nella Gran Sala dei Formaggi ed Enoteca, passeggiare per scoprire chicche e piccole e ricercate produzioni da comprare nelle 162 bancarelle del Grande Mercato dei Formaggi, fra le quali anche mieli, pani, confetture, frutta e verdura, spezie, erbe, sali e oli per una raccolta di circa 50 prodotti italiani, dall'alta montagna alpina alle spiagge del Sud, diversissimi per natura e varietà. Sarà possibile godersi un aperitivo solidale scegliendo fra i 20 diversi tipi di vini disponibili provenienti da produttori equi, che da anni sostengono la realizzazione dei progetti della Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus e di Terra Madre, ai quali saranno abbinati formaggi nostrani e non, accompagnati da marmellate e composte dei Presìdi Slow Food.

Per il primo anno, inoltre, Cheese apre alla birra: il piazzale della Birra ospiterà infatti 16 stand e 6 cucine di strada per degustare proposte nazionali e internazionali, mentre per scoprire la produzione di microbirrifici artigianali italiani si potrà dare una sbirciatina alle oltre 100 etichette alla carta nella nuova Birroteca, allestita in via Audisio, sempre a Bra. Alcune degustazioni ed eventi saranno ospitati invece nella suggestiva cornice dell'Agenzia di Pollenzo, nel dehor che si affaccia sul parco dell'ex tenuta di Carlo Alberto, come la cena preparata dallo chef Riccardo Agostini del ristorante il Piastrino a Pennabilli. Sarà possibile assaggiare i panini d'Autore, con pane biologico del Bio Forno di Dogliani da farine macinate a pietra del Mulino Sobrino di La Morra e farciti con robiola di Roccaverano classica o il rebruchon della Val Susa.

Quale migliore occasione, poi, per promuovere anche e soprattutto un gruppo di produttori abruzzesi di formaggi provenienti dalle aree colpite dal terremoto dello scorso 6 aprile, un'iniziativa promossa dal Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga per sostenere gli artigiani dell'agroalimentare nella ripresa delle attività economiche, possibile prima di tutto attraverso la consapevole valorizzazione delle proprie risorse.

 

Condividi post

Repost 0

commenti

cuoreditela 09/13/2009 08:34

Ma che brava che sei a mettere anche queste iniziative! Un abbraccio. Francesca/CdT

BARBARA 09/26/2010 14:40



grazie, è un modo di scoprire anche la propria regione!