Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
2 aprile 2013 2 02 /04 /aprile /2013 08:00

Buongiorno

mi sono comprata gli ingredienti e ho provato a fare la pastiera seguendo la ricetta presa da Giallo Zafferrano ma apportando qualche modifica.

 

LA pastiera (HO RADDOPPIATO LE DOSI)

Per il ripieno:

250 gr di grano cotto

350 gr di ricotta

350 di zucchero

2 uova intere +2 tuorli

1 bustina di vanillina

30 gr di burro

200 gr di latte

 50 gr di cioccolato fondente tagliato a pezzettini (non amo la frutta candita)

 

PASTA FROLLA (ho raddoppiato lE dosI)

Per la pasta frolla del peso di circa 550 grammi:

 

250 gr di farina

125 gr di burro

100 gr di zucchero a velo

1 uovo intero + 1 tuorlo

1 bustina di vanillina o un flaconcino di vaniglia

Mezza bustina di lievito

Preparazione della pasta frolla

 

Pasta frolla

Per preparare la pasta frolla mettete la farina, un pizzico di sale ed il burro appena tolto dal frigo, quindi ancora freddo, nel mixer (1).  Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso (2); Ora aggiungete lo zucchero (3) .

Pasta frolla

Quindi, formate con il composto ottenuto la classica fontana nel cui centro verserete l'essenza di vaniglia (4) (se non trovate l'essenza o i semi di vaniglia usate una bustina di vanillina) e i tuorli (5). Amalgamate velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico (6).



Pasta frolla

Formate con l'impasto ottenuto una palla (7), avvolgetela con della pellicola trasparente (8) e mettete il tutto a riposare il frigo per almeno mezz'ora.(9)
Passata la mezz'ora, la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa ed utilizzata.

 PREPARAZIONE DEL RIPIENO

 

P Pastiera napoletana

Pr  Preparate la crema di grano. Versate in una pentola il grano precotto, il latte, il burro (1) (se preferite un ripieno liscio e cremoso, potete sminuzzare le bucce di grano utilizzando un frullatore ad immersione del tipo “Minipimer”). Fate bollire il tutto a fuoco dolce, mescolando fino a che non avrete ottenuto una crema densa (2).

Versate il composto in una ciotola capiente e lasciate intiepidire. Intanto, in un mixer, frullate le uova insieme allo zucchero, alla ricotta, alla vanillina(3).

Pastiera napoletana

Dovrete ottenere una crema piuttosto fluida e senza grumi (4). Stendete quindi la pasta frolla (5), avendo l'accortezza di tenerne una piccola quantità da parte per preparare le strisce che serviranno per la decorazione. Foderate con il disco di pasta frolla una teglia tonda di 28 cm di diametro, precedentemete imburrata (6).

Pastiera napoletana

Una volta che la crema di grano si sarà intiepidita unite la crema di ricotta e amalgamate per bene (7); aggiungete poi il CIOCCOLATA RIDOTTA A PEZZETTINI e ancora una volta mescolate bene (8). Versate il ripieno nella teglia e pareggiate bene i bordi della pasta frolla (nel caso questi siano più alti del livello raggiunto dalla crema) (9).

Pastiera napoletana

Con la pasta tenuta da parte, ricavate una sfoglia non troppo sottile, con la quale formerete delle strisce di frolla (10) della larghezza di 1,5-2 cm, che  otterrete utilizzando una rotella tagliapasta con lama dentellata. Le strisce vi serviranno per decorare la superficie della pastiera disponendole a griglia (11); intersecandole, dovrete ottenere dei rombi. Spennellate delicatamente le striscioline con un uovo sbattuto (12) e infornate la pastiera  a 200° ; dopo un'ora circa, quando la superficie si sarà dorata, estraetela e lasciatela raffreddare nella tortiera stessa. Una volta fredda, sformate delicatamente la pastiera, mettetela su di un piatto da portata e spolverizzatela con dello zucchero a velo prima di servirla.



Queste sono le mie torte che ho fatto: tempo di lavorazione circa 3 ore!
Questi dolci sono buoni da gustare tutto l'anno e non solo a Pasqua!

30032013152

Condividi post

Repost 0
Published by BARBARA - in cucinate con me
scrivi un commento

commenti

Pinguina72 04/02/2013 21:48

Buona!!!! me la salvo e appena posso provo afarla visto che l'adoro

BARBARA 04/05/2013 10:25



Preparati: ci vanno quasi tre ore di lavoro!



Chiara 04/02/2013 13:51

La pastiera mi piace moltissimo ma non l'ho mai preparata! Potrebbe essere l'ocasione questa!

BARBARA 04/05/2013 10:25



Chiara, ogni tanto mi piace provare a preparare piatti lunghi ma che soddisfazione dopo quando tutti mangiano!



Marie-Claire 04/02/2013 11:18

Mmmmmmmmmm de la bonne tarte bonne journée Marie-Claire

BARBARA 04/05/2013 10:24



la pastiera è una crostata squisita!